Metodo Analogico Bortolato

Carissimi,

mi fa piacere mettervi a conoscenza di due strumenti che ho presentato nel convegno di Milano del 12 e 13 gennaio.

Due semplici cartelloni murali – “La Cassaforte dell’euro” e  la “Tastiera di lettura maxi” - che segnano un ulteriore avanzamento nella ricerca di leggerezza nel nostro modo di fare scuola.

La Cassaforte dell'euro, chiamata così perché al posto delle palline presenta i centesimi, è una proposta per affrontare l’approccio alla matematica in modo nuovo e adeguato alle esperienze dei bambini di oggi. Consiste nel considerare più facile partire dal binomio “centesimi ed euro”, perché più avvincente e basato sull’utilità, e spostare a una fase successiva la riflessione sul trinomio verbale “unità, decine e centinaia”.

La Tastiera di lettura maxi è una striscia da appendere alla parete della classe per imparare a leggere in modo libero e personale come se si trattasse di digitare sui tasti del computer.

Entrambi questi strumenti nascono dall’esigenza di ricollegarsi alle modalità di  apprendimento dei bambini e sono frutto del contributo e della sperimentazione di tanti insegnanti che hanno  provato questi strumenti sul campo con i propri alunni.
Perché questo è il metodo analogico: una ricerca, assidua, quotidiana, collettiva di chi opera direttamente nelle classi  registrando  le risposte  stupefacenti degli alunni.

Di questo, e di molto altro ancora, si è parlato a Milano e sono felice di averlo condiviso anche con voi.
Potete vedere parte degli atti della presentazione su: www.camillobortolato.it/contributi.aspx
Ringrazio tutti i colleghi e i genitori per questa condivisione. 

Scopri gli aggiornamenti sulla pagina Facebook del Metodo Analogico Bortolato

Per rispondere al maestro Camillo puoi scrivere a: metodoanalogico@gmail.com

METODO ANALOGICO BORTOLATO

www.camillobortolato.it

info@camillobortolato.ittel. 0422 378843